17 Lug
  • By PeopleTakeCare
  • Cause in

Orrore nel mediterraneo

Una donna migrante che da 48 ore era alla deriva sul relitto di un gommone è stata salvata questa mattina dall’equipaggio di una Ong a circa 80 miglia dalla costa libica. Ne ha dato notizia la stessa Ong, la spagnola Proactiva Open Arms, una delle sigle umanitarie a cui il ministro degli interni Salvini ha detto che impedirà l’attracco in Italia. I volontari hanno diffuso anche un breve video con le fasi del salvataggio in mare. Secondo quanto riferito da Proactiva, la donna era aggrappata ai resti forse di un gommone nel frattempo affondato ed era allo stremo delle forze. «Quando siamo arrivati, abbiamo trovato una delle donne ancora in vita, non abbiamo potuto fare nulla per recuperare l’altra donna e il bambino che a quanto pare e’ morto poche ore prima» ha dichiarato Oscar Camps, fondatore di Proactiva.

https://www.corriere.it/cronache/18_luglio_17/migranti-donna-deriva-48-ore-recuperata-vita-una-ong-spagnola-122a45e2-89b4-11e8-8bbc-b107b233a106.shtml

Leave a Reply