Agevolazioni fiscali

A decorrere dal 1° gennaio 2018, la Riforma del Terzo Settore (D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117, Codice del Terzo Settore – CTS) ha riservato particolare attenzione al sistema delle agevolazioni fiscali (art. 83 del CTS) riconosciute a favore dei contribuenti (PERSONE FISICHE, ENTI o SOCIETA’) che decidono di finanziare, tramite erogazioni liberali (es. donazioni), gli Enti del Terzo Settore non commerciali come PeopleTakeCare.

Le agevolazioni variano a seconda del contribuente che effettua l’erogazione liberale (es. donazione) per finanziare l’attività svolta degli Enti del Terzo Settore:

 

a) per le PERSONE FISICHE è prevista la possibilità di scegliere tra:

DETRAZIONE dall’imposta IRPEF pari al 30% dei valori erogati (in denaro o in natura) per un importo complessivo non superiore a 30 mila euro in ciascun periodo d’imposta;

DEDUZIONE dall’imponibile IRPEF dei valori erogati (in denaro o in natura) nei limiti del 10% del reddito complessivo dichiarato

 

b) per gli ENTI  e le SOCIETA’  è prevista la sola possibilità di DEDUZIONE dall’imponibile IRES dei valori erogati (in denaro o in natura) nei limiti del 10% del reddito complessivo dichiarato.

 

note

Le deduzioni e le detrazioni spettanti, che è possibile farla valere in occasione della dichiarazione dei redditi, si calcolano tenendo conto delle erogazioni liberali effettuate nell’anno cui si riferisce la dichiarazione (cd “periodo d’imposta”) secondo il principio di cassa.

Per le erogazioni in denaro l’agevolazione fiscale è consentita a condizioni che il versamento sia eseguito attraverso sistemi che ne garantiscano la tracciabilità (es. bonifico bancario).

Per maggiori informazioni, rivolgersi al consulente fiscale di fiducia o al CAF o, in alternativa, inviare un’e-mail a info@peopletakecare.it